Focus sulla prima edizione della rassegna “CULTURA, ARTE e BENESSERE” svoltosi il 26 febbraio c.m presso l’istituto di Cultura Meridionale con riconoscimenti professionali

Grande successo per l’evento di presentazione della rassegna “CULTURA, ARTE e BENESSERE” svoltosi il 26

febbraio presso l’Istituto di Cultura Meridionale, Napoli, sede di grande prestigio situata nel cuore della città.
La prima edizione ha visto una grande partecipazione di pubblico confermando il successo della

manifestazione. La rassegna che rappresenta un appuntamento significativo nell’ambito del format culturale “CULTURA, ARTE e BENESSERE” per la sua prima edizione, è stata sostenuta e appoggiata dall’avvocato Gennaro Famiglietti, Presidente dell’Istituto di Cultura Meridionale, in collaborazione con il Presidente Sileno Candelaresi Presidente del Leone d’Oro con cui ha sottoscritto un Protocollo d’intesa e cooperazione per i fini culturali di questa rassegna.
L’incontro è stato introdotto dall’avvocato Gennaro Famiglietti, Presidente dell’Istituto di Cultura Meridionale, e da Sileno Candelaresi Presidente del Leone d’Oro che ha promosso l’iniziativa con la

collaborazione dell’Istituto di Cultura Meridionale, e il sostegno di Concetta Bianco, coordinatrice Cavalieri

Cucina Italiana nel Mondo- Golden Lion. La rassegna è stata condotta da Luz Adriana Sarcinelli, docente ed autrice.
GLI INTERVENTI
La rassegna è entrata nel vivo con gli interventi di Annamaria Colao Cattedra Unesco Università Federico ll

che ha ricevuto la Nomination per la Statua del Leone d’oro per Meriti Professionali di Ricercatrice;
Il Prof Luigi Caramiello che con il suo intervento ha relazionato su argomenti che hanno compiaciuto la platea;

Angela Procaccini, dirigente Scolastico Nuovo Istituto Bianchi Fondazione Grimaldi; la conclusione del

è stato con intervento del Magnifico Rettore Matteo Lorito che con orgoglio ci ha illustrato come i Rettori di

altri Atenei dell’Italia sono Professori laureati alla Federico ll e ha ricevuto la Nomination per la Statua del

Leone d’oro.
RICONOSCIMENTI
Si è svolta una Cerimonia di Riconoscimenti Professionali che rientrano nella Rassegna del “Gran Premio

Internazionale Leone D’oro di Venezia”.
Hanno ricevuto i Riconoscimenti: Ciro Formisano, Dora Chiariello e Dario Duro. Nomination Colllare Star Chef Lion’Golden a Peppe Daddio Patron di Dolce e Salato

FASCE ROSSE STAR CHEF LION
Sono state consegnate con le Fasce Rosse Star Chef Lion’ Golden Eccellenze della Ristorazione Campana e Nazionale gli chef: Luigi Commesso Marcello Fotia Giovanni Rovai Donato Sangermano .

I RINGRAZIAMENTI
Si ringrazia il maestro pittore Roberto Buanne con la presentazione di alcune delle sue opere, il maestro

scultore Ettore Marinelli con l’esposizione di alcune sculture, e lo stilista Germano Reale, con le sue creazioni

di alta moda e la sua sposa in passerella accompagnata dal violino di Ciro Formisano.
Gli allestimenti sono stati curati da GiAnGi Eventi di Pina D’Ausilio, mentre il coordinamento con la diretta e

foto gestito dalla giornalista Dora Chiariello.
Le interviste a cura del giornalista Gigione Maresca con l’ausilio di Giulia Di Lorenzo.

Durante e dopo le premiazioni tanta buona musica
oltre con il violino di Ciro Formisano di cui abbiamo parlato prima, ed anche con le performance della cantautrice Shara una delle voci più originali della scena musicale, accompagnata dal suo gruppo.

A fine serata, come di consueto, un sontuoso buffet con tante bontà, la pizza di Salvatore di Matteo, i

bocconcini del caseificio Fratelli Schiavone, i rustici e i babà mignon della pasticceria Ugo Mignone, i dolci di

Ciro Poppella, i confetti e cioccolatini dell’azienda dolciaria Papa. Le degustazioni sono state accompagnate da

i vini del marchio Cá stelle e le bollicine del marchio d’eccellenza dell’azienda Di Costanzo.
Si ringraziano gli sponsor che figurano in:
Sharon Italia, , Pizza Madre. GoldTower e Positanonews